Accessibilità

Accessibilità

Rendere un prodotto accessibile vuol dire far sì che tutti possano usufruirne. La resa accessibile di un prodotto può avvenire in moltissimi modi, anche a seconda del destinatario a cui esso si vuole rivolgere. In ambito audiovisivo, RestART lavora con le tecniche di audiodescrizione e di sottotitolaggio per sordi.

A chi è indirizzata? Persone cieche e ipovedenti.

Per quali prodotti si usa? Qualsiasi tipo di prodotto audiovisivo e multimediale.

Quali sono le sue caratteristiche principali? Si tratta di una descrizione più o meno dettagliata degli elementi visivi importanti alla comprensione del film/prodotto audiovisivo e di ciò che avviene sullo schermo, ad esempio i luoghi, i movimenti e le caratteristiche fisiche dei personaggi, il loro abbigliamento e così via. Le descrizioni vengono inserite all’interno delle pause già presenti nel film/prodotto audiovisivo, rispettando sempre i dialoghi udibili.

Quali competenze richiede?

  • Capacità di lettura e interpretazione dell’immagine filmica
  • Capacità di sintesi e di selezione delle informazioni
  • Consapevolezza delle caratteristiche e dei bisogni del pubblico di destinazione
  • Consapevolezza delle caratteristiche del contesto di proiezione
  • Consapevolezza dei tempi di lettura della voce narrante

A chi è indirizzato? Persone sorde e ipoudenti.

Per quali prodotti si usa? Qualsiasi tipo di prodotto audiovisivo.

Quali sono le sue caratteristiche principali? Al contrario dei sottotitoli standard, i sottotitoli per Sordi prevedono l’utilizzo di simboli e colori per distinguere, ad esempio, i personaggi primari da quelli secondari o la provenienza della voce parlante; inoltre indicano non solo i dialoghi, ma anche altri rumori di scena importanti alla comprensione.

Quali competenze richiede?

  • Capacità di usare software di sottotitolaggio
  • Capacità di sintesi e di rielaborazione
  • Conoscenza delle tecniche e delle norme standard di sottotitolaggio e dei tempi medi di lettura
  • Conoscenza dei simboli e delle indicazioni specifiche del sottotitolaggio per Sordi

I professionisti di RestART lavorano nella stesura di testi destinati all’audiodescrizione e di sottotitoli per Sordi, questi ultimi abbinabili anche alla traduzione da una lingua straniera. Le lavorazioni vengono ogni volta revisionate attraverso revisioni incrociate. Nel caso dell’audiodescrizione, siamo pronte a seguire le tappe successive di lavorazione attraverso un contatto costante con il cliente e la possibilità di recarsi in sala di registrazione.

È possibile richiedere un pacchetto localizzazione abbinando diverse lavorazioni sia della pre-produzione (come la traduzione di sceneggiature, soggetti e così via) sia della post-produzione, come la creazione di liste dialoghi, la traduzione, l’adattamento dialoghi e il sottotitolaggio standard o per sordi.

it_ITItalian