RestART consiglia…

Pubblicato da Associazione Restart il

RestART consiglia…

Eccoci a un nuovo appuntamento con la nostra rubrica di consigli filmici, che vi ricordiamo non vogliono in alcun modo essere una critica cinematografica, ma semplici consigli da parte di persone appassionate di cinema.
E ricordate, questo mese i film sono rigorosamente da abbinare a una buona cioccolata calda, da godersi sotto una bella coperta alle luci dell’albero.

Silvia consiglia: “Klaus” (2019)

Regia: Sergio Pablos, Carlos Martínez López
Doppiato da: Marco Mengoni, Francesco Pannofino, Ambra Angiolini, Neri Marcorè
Genere: Animazione, Avventura
Durata: 1h 38 minuti

Trama: In un questo film di Natale che è destinato, con ogni probabilità, a diventare un classico, non ci sono né donne in carriera che tornano al villaggio natìo né tagliaboschi sexy. Questa favola moderna racconta invece la storia di un giovane postino magrolino e viziato che viene spedito su un’isola ghiacciata del Circolo Polare Artico con il compito di consegnare  6000 lettere nell’arco di un anno e dell’improbabile amicizia che si viene a creare con un misterioso falegname dalla stazza di un gigante che vive isolato da tutti.

Lo consiglio perché a dicembre non posso non consigliare un film di Natale. Si tratta di una rivisitazione dolce della leggenda di Babbo Natale. Lo consiglio perché non è la classica storia di Natale, ma si porta dietro un’aria di fiaba e di magia in grado di far divertire e commuovere grandi e piccoli, in grado di intrattenere e al tempo stesso di dare messaggi importanti per ognuno di noi. Concedetevi questo viaggio tra i ghiacci del polo, che riuscirà sicuramente a scaldarvi il cuore.

Trailer: Klaus | Trailer ufficiale | Netflix Italia – YouTube
Disponibile su: Netflix


Arianna consiglia: “Isi e Ossi” (2020)

Regia: Oliver Kienle
Con: Lisa Vicari, Dennis Mojen
Genere: Commedia, Sentiment distrae, intraale
Durata: 1h 53 minuti

Trama: Isi, ricca e ribelle, vuole sfuggire alla famiglia rigida e snob nella quale è nata, che le impedisce di realizzare il suo sogno di frequentare un corso di cucina a New York. Ossi, invece, è un pugile dilettante, squattrinato, indebitato e alle prese con una famiglia malandata. Per indispettire i genitori, con la speranza di essere così finalmente ascoltata, Isi propone a Ossi di fingersi il suo fidanzato in cambio di soldi. E senza volerlo, i due restano coinvolti nelle reciproche vicende familiari e personali.

Lo consiglio perché: a volte si ha semplicemente bisogno di staccare un po’ la testa da ciò che ci circonda e passare una serata tranquilla. È proprio così che ho scoperto questo film: in quarantena, circondata da situazioni drammatiche che mi coinvolgevano direttamente e indirettamente, ho scelto un film a caso del catalogo Netflix e mi sono imbattuta in questa piccola chicca tedesca. Una trama non troppo originale per un film senza pretese che però riesce perfettamente nel suo intento: diverte, intrattiene e, come tutte le storie d’amore che si rispettino, fa sognare ad occhi aperti.

Trailer: Isi & Ossi | Trailer ufficiale | Netflix Italia – YouTube
Disponibile su: Netflix


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian